Autore: WebMaster

Sabato 19 Ottobre 2024 sarà la data ufficiale per l’Italia della VENTUNESIMA edizione della “Giornata Europea sulla Depressione“. >> Clicca sull’immagine per scaricare il poster <<   Il tema dell’anno 2024 è : I Giovani e l’Umore Inquieto   Clicca su una regione per visualizzare le Sedi,  i programmi e i report dell’edizione del 2024

Read More

Sabato 21 Ottobre 2023 sarà la data ufficiale per l’Italia della VENTESIMA edizione della “Giornata Europea sulla Depressione“. >> Clicca sull’immagine per scaricare il poster <<   Il tema dell’anno 2023 è : Tempi di Incertezza e Depressione   Clicca su una regione per visualizzare le Sedi,  i programmi e i report dell’edizione del 2023

Read More

MANIFESTO dell’EDA e dell’EDA Italia – Depressione fra mondo reale e virtualità in tempo di pandemia La depressione e i disturbi dell’umore nel suo complesso sono delle malattie molto diffuse, poco riconosciute, mal diagnosticate, spesso poco o mal curate: sono subdole e si infiltrano nella vita quotidiana di chi ne soffre senza farsi riconoscere. In questo periodo di pandemia da Covid, a causa delle restrizioni e limitazioni conseguenti al rischio di contagio, i casi di depressione sono in aumento soprattutto in coloro che non si erano mai curati in precedenza. I contatti reali fra le persone sono stati ultimamente spesso sostituiti…

Read More

Sabato 17 Ottobre 2020 è la data ufficiale per l’Italia della DICIASSETTESIMA edizione della “Giornata Europea sulla Depressione“. Il tema dell’anno 2020 è : Depressione fra mondo reale e virtualità   Clicca su una regione per visualizzare le Sedi,  i programmi e i report dell’edizione del 2020

Read More

Dalle riviste “Integrazione” e “Gruppo Incontro: Il Giornalino” dal 1997 al 2004 A cura di Eugenio Nemoianni e Maurilio Giuseppe Maria Tavormina Scarica il libro completo Abbiamo sentito l’esigenza di raccogliere in un unico corpus le poesie dei nostri pazienti, pubblicate sin dal primo numero della rivista “Integrazione”, per dare loro un senso di continuità e di organicità. Correvamo il rischio di operare un mero e sterile assemblaggio dei vari brani. Tale rischio, per fortuna, è venuto meno, quando, non senza sorpresa per i curatori del testo, le opere hanno preso vita e, come una sorta di Pinocchio, hanno cominciato…

Read More